702D e 702E

Celle per la misura della torbidità


Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /home/clritali/public_html/templates/yoo_drive/warp/systems/joomla/layouts/com_content/article/default.php on line 143

702DeE

Cella a deflusso per la misura di torbidità, Mod.702D e Mod.702E

Sonda per misure di torbidità a deflusso, impiega il principio di misura nefelometrico.
La cella nefelometrica è alimentata da una tensione altamente stabilizzata per garantire alla sorgente luminosa una intensità costante anche con variazioni sulla rete di alimentazione del 15%. L’emettitore luminoso garantisce la sua intensità costante per diversi anni.  I gruppi ottici sono immersi nel fluido in misura.
Le unità ingegneristiche con cui viene espressa la misura sono le NTU (Nephelometric Turbidity Units).
La cella, interamente realizzata in PP caricato vetro nero (PP30%GF), si applica a parete mediante una staffa di supporto e collegata al processo utilizzando i due attacchi femmina da 1/2”F. Portata campione nella cella: inferiore a 0,5 lt/min
La sonda nella versione 702E è dotata di sistema di pulizia chimica del sensore (la pulizia viene gestita direttamente dal trasmettitore uP).